Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
 
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia Provinciale per gli Appalti e Contratti - APAC

 
 
 
In bacheca
 
 
 
Ti trovi in:  Home »  home APAC » Bandi e appalti
Data di pubblicazione: 09/08/2017

LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL COLLEGAMENTO STRADALE PASSO S. GIOVANNI – LOCALITÀ CRETACCIO

Procedura di gara aperta telematica su sitema SAP-SRM

Termine di presentazione delle offerte: ore 12.00 del giorno 21 novembre 2017

 

 

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

AGENZIA PROVINCIALE PER GLI APPALTI E CONTRATTI

SERVIZIO APPALTI - UFFICIO GARE

 

Estratto di bando di gara

 

Si rende noto che la Provincia Autonoma di Trento - AGENZIA PROVINCIALE PER GLI APPALTI E CONTRATTI (APAC) – Servizio appalti – Ufficio gare indice una GARA TELEMATICA MEDIANTE PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL COLLEGAMENTO STRADALE PASSO S. GIOVANNI – LOCALITÀ CRETACCIO. UF2 UNITÀ GALLERIA (opera S-815) CONGIUNTAMENTE AL TRASFERIMENTO IN PROPRIETA’ DEGLI IMMOBILI TAVOLARMENTE CONTRADDISTINTI DALLE P.ED. 6723 – 6724 – 6725 C.C. TRENTO, P.ED. 1701 – 1713 – 393/1 – 1025/4 1025/8 C.C. LIZZANA, P.ED. 619 C.C. MARCO, P.ED. 1041/1 C.C. ROVERETO, A TITOLO DI PARZIALE CORRISPETTIVO DEL CONTRATTO.

AT 47481 - Codice CIG: 71681944D1

L’APAC si avvale, quale strumento informatico per l’attuazione della gara in oggetto, del Sistema Informatico per le procedure telematiche di affidamento SAP-SRM.

La gara si svolgerà mediante procedura aperta ai sensi dell’art. 30 bis della L.P. 10 settembre 1993, n. 26,con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 17 della LP 2/16, con PRESENTAZIONE TELEMATICA SU SISTEMA SAP-SRM DELLA DOCUMENTAZIONE di GARA.

La PROCEDURA è sottoposta alla VALUTAZIONE dell’ANOMALIA dell’OFFERTA MEDIANTE METODO ELETTRONICO SEMPLIFICATO ai sensi dell'art. 30 comma 5bis della L.P. n. 26 del 1993.

Importo complessivo di appalto: Euro 75.860.405,64.- di cui EURO   2.164.500,00.- per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d’appalto.

In sostituzione parziale delle somme di denaro costituenti il corrispettivo sopra indicato, è previsto il trasferimento all’affidatario della proprietà di n. 3 beni immobili indicati precisamente nel bando di gara al paragrafo 1.2, il cui valore di stima è pari ad Euro 5.806.200,00 (Immobile 1: € 1.563.200,00.=, Immobile 2: € 3.750.000,00.= e Immobile 3:  € 493.000,00.=).

La documentazione integrale di gara è disponibile all’interno dell’ambiente di gara sul Sistema SAP SRM, accessibile dal sito internet http://www.mercurio.provincia.tn.it/home.asp previa registrazione secondo quanto specificato nella “Guida operativa – Registrazione dell’operatore economico al sistema di e-procurement della Provincia autonoma di Trento” disponibile on - line al seguente link: http://www.mercurio.provincia.tn.it/areaFornitori/doc/A-EPR-IO-ME-Registrazione.pdf.

Il bando integrale di gara, l’elaborato “Parametri e criteri di valutazione delle offerte” nonché la “Guida operativa – Presentazione offerta. Gara telematica – procedura aperta” e la “Guida operativa – Registrazione dell’operatore economico al sistema di e-procurement della Provincia autonoma di Trento” sono altresì disponibili sul sito internet www.appalti.provincia.tn.it ovvero possono essere ritirati in copia presso l’APAC.

Le modalità di presentazione delle offerte sono disciplinate specificamente nel bando di gara.

Il termine di presentazione delle offerte è fissato alle ore 12.00 del 21 novembre 2017.

La prima seduta di gara è fissata per il giorno 22 novembre 2017 ore 9.00 presso la Sala Aste della PAT sita in Via Dogana n. 8 - Trento.

 

 

IL DIRIGENTE

- dott. Leonardo Caronna –