Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
 
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 

Provincia Autonoma di Trento - Agenzia Provinciale per gli Appalti e Contratti - APAC

 
 
 
Avvisi
In bacheca
 
 
 
Ti trovi in:  Home »  home APAC » Bandi e appalti
Data di pubblicazione: 12/12/2018

CONCESSIONE DEI SERVIZI IDROTERMALI AFFERENTI AI COMPLESSI AZIENDALI DENOMINATI PALAZZO DELLE TERME DI LEVICO E STABILIMENTO TERMALE DI VETRIOLO

Termine di presentazione della richiesta di invito: ore 12:00 del giorno 24 gennaio 2019

Procedura di gara aperta telematica su sistema SAP-SRM

 

 

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Agenzia per gli Appalti e Contratti

Servizio Appalti - Ufficio gare

 

AVVISO PER ESTRATTO DI GARA

 

Si rende noto che l’Agenzia Provinciale per gli Appalti e Contratti – Servizio appalti – Ufficio gare – indice una procedura ristretta, ai sensi della L.P. 2/2016 e del D.Lgs. n. 50/2016, per l’affidamento tramite finanza di progetto su proposta del privato della concessione dei servizi idrotermali afferenti ai complessi aziendali denominati Palazzo delle terme di Levico e Stabilimento termale di Vetriolo.

Il valore stimato ammonta a euro 125.341.878,00.

L’aggiudicazione sarà effettuata mediante procedura ristretta, esperita con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi della Legge provinciale n. 2/2016 e del d.lgs. 50/2016 per quanto in essa non previsto, in conformità alle norme del bando di gara.

Bando di gara, bando integrale di gara, modello di istanza di partecipazione, Capitolato speciale e ulteriore documentazione sono disponibili sul sito Internet www.appalti.provincia.tn.it  .

Gli operatori economici interessati possono presentare richiesta di invito all’AGENZIA PROVINCIALE PER GLI APPALTI E CONTRATTI – SERVIZIO APPALTI – Ufficio gare – Trento, Via Dogana 8, 1^ piano–stanza 101.

Il termine di presentazione delle richiesta di invito è fissato alle ore 12.00 del 24 gennaio 2019.

Responsabile del procedimento ex L.P. 23/1993: dott. Enrico Sartori

 

IL DIRIGENTE

- dott. Paolo Fontana -